Trascorrere un weekend a Firenze significa avere la possibilità di scoprire arte e cultura, immergersi nella storia della culla del Rinascimento, perdersi tra giardini, parchi e location naturalistiche di grande appeal.

Le dimensioni non particolarmente ampie della città, poi, consentono di esplorarla tranquillamente a piedi, vivendo così atmosfere caratteristiche e individuando anche gli angoli più nascosti.

Questo perché Firenze è un autentico museo a cielo aperto, ricchissima di capolavori imperdibili e unici al mondo: il Duomo, il Campanile di Giotto, la Cupola del Brunelleschi, le Gallerie degli Uffizi, Piazza della Signoria, Giardino di Boboli.

Un’offerta realmente a 360° che consente di dar forma al fine settimana che hai sempre sognato, sia che tu sia in viaggio da solo, in coppia, con la tua famiglia.

Weekend culturale a Firenze

La vacanza culturale a Firenze è uno dei must per chi sceglie di visitare la città simbolo della Toscana.

Le mete imperdibili sono davvero tante, forse fin troppe per chi ha soltanto due giorni a disposizione.

Ecco i nostri consigli per individuare le destinazioni che davvero non potete lasciarvi sfuggire.

Cosa vedere in un fine settimana culturale a Firenze:

Galleria degli Uffizi:

è uno dei musei più importanti d’Italia e non solo. Custodisce la più grande collezione di opere di Raffaello e Botticelli e capolavori di Tiziano, Giotto, Pontormo, Bronzino, Andrea del Sarto, Caravaggio, Durer, Leonardo da Vinci. Ma anche opere pittoriche del Cinquecento e del Barocco, dell’Ottocento e del Novecento d’Italia;

Musei a Firenze


Corridoio Vasariano:

il percorso che collega Palazzo Vecchio a Palazzo Pitti, passando per gli Uffizi e sopra il Ponte Vecchio, misura 760 metri e vanta, tra le altre, opere di Caravaggio, Bartolomeo Manfredi, Gherardo delle Notti, Borgognone;

inferno tour firenze

Palazzo Pitti:

il rinascimentale simbolo di Firenze risale alla metà del XV secolo. Sede del potere politico della città, ospita un insieme di musei: Galleria Palatina, Appartamenti reali, Galleria d’arte moderna, Tesoro dei Granduchi, Museo della moda e del costume, Museo delle porcellane, Museo delle carrozze;

palazzo pitti

Basilica di Santa Maria Novella:

realizzata in stile gotico rinascimentale, con le prime costruzioni avvenute sul finire del XIII secolo, custodisce diverse opere. Tra queste autentici capolavori: la Trinità di Masaccio, gli affreschi del Ghirlandaio nella Cappella Tornabuoni, il Crocifisso di Giotto;


Cappella Brancacci:

uno degli esempi più importanti di pittura rinascimentale è all’interno della Chiesa di Santa Maria del Carmine. Frutto della collaborazione di due dei più grandi artisti del XV secolo, Masaccio e Masolino da Panicale;

cappella brancacci


Museo di San Marco:

ha sede nella parte monumentale di un antico convento domenicano in Piazza San Marco. L’architettura rinascimentale si deve soprattutto alle opere di Beato Angelico: l’Annunciazione, la Deposizione, il Trittico di San Pietro martire, la Pala di Annalena, il Giudizio Universale, la Pala di San Marco, la Madonna col Bambino, il Tabernacolo del Linaioli.

Weekend romantico a Firenze

Ponte Vecchio, la vista dalla terrazza del Piazzale Michelangelo, lo spettacolo dei lungarni al tramonto, le passeggiate al Giardino di Boboli e la scoperta di caratteristici quartieri come San Frediano e Santo Spirito.

Firenze è una città romantica, una delle più interessanti e particolari mete di coppia.

Ma quali sono i luoghi romantici di Firenze da visitare in coppia?

Noi vi proponiamo questi:

Cupola del Brunelleschi e Torre di Arnolfo di Palazzo Vecchio:

la salita fino in cima vale davvero lo spettacolo che poi è possibile ammirare dall’alto;

duomo di firenze

Arno:

organizzare un tour in barca sul fiume della città, a bordo di un’imbarcazione tradizionale, è l’occasione per osservare Firenze da un’angolazione diversa;

Giardino delle Rose:

per passeggiare mano nella mano tra le statue di Jean Michel Folon e i meravigliosi e colorati roseti;

Giardini di Firenze

Piazzale Michelangelo:

a breve distanza dal Giardino delle Rose ecco il luogo panoramico per antonomasia di Firenze. Una vera terrazza affacciata sulla città, che regala una vista mozzafiato sui maggiori monumenti;

La Chiesa di Dante e Beatrice:

è qui che il Sommo poeta incontrò per la prima volta la donna che amò per sempre. È uno dei luoghi romantici per eccellenza di Firenze. Al suo interno troviamo la tomba di Beatrice, accanto alla quale moltissime ragazze lasciano i loro biglietti d’amore, con la speranza di rimanere per sempre con il proprio amato;chiesa di dante

Ponte Vecchio:

non solo un luogo carico di storia, ma anche la location perfetta da cui ammirare il tramonto con il proprio partner. Dal calar del sole in poi i colori delle case che si specchiano nel fiume danno vita a giochi di luce e sfumature uniche.

ponte vecchio

Weekend con i bambini a Firenze

Musei, luoghi carichi di storia, giardini, parchi. Firenze è ricca di spunti di interesse per ragazzi e bambini che qui potranno toccare con mano quanto studiato a scuola.

Scopriamo insieme i posti da visitare a Firenze con i bambini:

  • Museo di Storia Naturale: vanta una ricchissima collezione di reperti fossili nella sezione dedicata alla Paleontologia e tante curiosità nella sezione dedicata a Mineralogia e Geologia;
  • Museo di Galileo: quello che è conosciuto anche come Museo di Storia della Scienza conserva ogni tipo di oggetto scientifico realizzato fino al XX secolo. Tra questi troviamo strumenti matematici, ottici, astronomici, chirurgici, di navigazione;
  • Planetario: qui è possibile vivere una vera esperienza immersiva e totalmente coinvolgente. Il merito va al proiettore video full dome che fa visualizzare immagini sull’intera superficie a cupola semisferica del planetario;
  • Passeggiare e giocare nella natura: Firenze è ricca di spazi verdi dove rilassarsi, fare trekking urbano, pic-nic, giocare, vivere piacevoli momenti all’aperto. Tra questi ricordiamo il Giardino di Boboli con le statue antiche e le grotte da esplorare; l’Orto Botanico dove fare una caccia alla pianta e scoprire i nomi di tantissimi esemplari; il Giardino dell’Orticoltura con la sua serra Liberty in ferro e vetro.Giardini di Firenze
Condividi su
pattern Brunelleschi Hotel

Articoli correlati

  • Museo Galileo Firenze

    Storia della scienza a Firenze: il museo per le famiglie e i bambini …

    ...

    1 Lug 2016

  • La storia di Firenze: Medici, Rinascimento e non solo

    Una passeggiata nella storia di Firenze alla scoperta delle tappe fondamentali del capoluogo tosc ...

    29 Giu 2018

  • Le vetrate di Galileo Chini in hotel

    Oggi vi portiamo alla scoperta di una delle meraviglie artistiche del ‘900 situate all̵ ...

    2 Dic 2014