La storia della Chiesa di Dante e Beatrice a Firenze: il luogo dell’incontro

Passeggiando per le vie del borgo fiorentino, procedendo da Via de’ Calzaiuoli verso la casa di Dante Alighieri, ci imbattiamo in un autentico monumento immortale per tutti gli innamorati: la Chiesa di Dante e Beatrice. In realtà, il vero nome del luogo sacro è Chiesa di Santa Margherita dei Cerchi, una piccola cappella che nel corso degli anni è stata testimone di un amore soltanto desiderato. La struttura venne costruita intorno all’anno mille, anche se ha subito successivamente vari lavori. La Chiesa di Dante e Beatrice fa riferimento alla famiglia Cerchi, che dal 1353 ne detenne il patronato.

chiesa di dante

Storia e passione si incontrano nella Chiesa di Dante e Beatrice a Firenze

Ciò che rende la Chiesa di Dante e Beatrice un luogo davvero unico, è la storia che essa racchiude. Proprio qui o lungo la strada che conduce alla struttura, infatti, Dante e Beatrice avevano la possibilità di incontrarsi, anche per scambiare soltanto un veloce sguardo.

Dante abitava ad appena venti metri dalla chiesa; infatti, alla fine del viale si trova, attualmente, il Museo della casa di Dante.

A quell’epoca, Beatrice si recava molte volte in Chiesa anche perché in essa erano sepolti componenti della sua famiglia. Molto probabilmente, quindi, si conobbero proprio in quella che ora è chiamata la Chiesa di Dante e Beatrice, spettatrice di un amore sublimato, desiderato, voluto, ma mai realizzato.

E tutt’ora, sulla tomba di Beatrice (sulla quale peraltro aleggiano diversi dubbi) troviamo numerosissimi bigliettini di preghiera di giovani innamorate che chiedono di non perdere o di riconquistare il proprio amore perduto.

chiesa di dante

Architettura della Chiesa di Dante e Beatrice

Le pareti della chiesa di Santa Margherita dei Cerchi è formata da blocchi di pietra quadrati. Al centro della Chiesa si trova un grande portale con arco a tutto sesto, coperto da un tetto a doppio spiovente al di sopra del quale si trovano due finestre curve.

In fondo troviamo un’unica navata che termina con un’abside quadrata, coperta da una volta leggermente curva decorata con affreschi. Dietro l’altare, si trova un dipinto di Neri di Bicci intitolato “Madonna in trono con le Sante Lucia, Margherita, Agnese e Caterina d’Alessandria” del XV secolo.

Chiesa di Dante e Beatrice orari di apertura

La Chiesa di Dante e Beatrice, essendo un luogo di culto cattolico, è aperta solo in determinati orari; pertanto, la Chiesa è visitabile, gratuitamente, dalle ore 8.00 alle 12:30 e dalle ore 17.00 alle 19.00.

chiesa di dante

La Chiesa di Dante e Beatrice nel centro storico di Firenze

La Chiesa è distante appena 100 metri dal Brunelleschi Hotel, il perfetto punto di riferimento a Firenze per una vacanza rilassante e divertente.

La struttura è particolarmente attraente, grazie anche alla sua particolare location. Infatti l’albergo sorge nella Torre della Pagliazza, la più antica ancora in piedi in città, ospitando al suo interno anche un interessante museo, il Museo della Pagliazza, nel quale sono conservati numerosi reperti rinvenuti duranti i lavori di restauro.

Pur fortemente rispettoso della costruzione originaria, l’hotel è un simbolo di lusso e comfort, grazie alle atmosfere avvolgenti, alla forte professionalità del personale, agli innumerevoli servizi offerti, all’ottima cucina ed alla vista assolutamente mozzafiato su luoghi simbolo della città.

La scelta perfetta per visitare la Chiesa di Dante e Beatrice.

chiesa di dante

Condividi su
pattern Brunelleschi Hotel

Articoli correlati

  • La Certosa di Firenze del Galluzzo

    La Certoso di Firenze si trova a sud della città, sulla sommità del Monte Acuto (noto anche come ...

    7 Ott 2020

  • Corso di Cucina per il tuo soggiorno a Firenze

    Per il tuo prossimo weekend a Firenze ti consigliamo un corso con la Scuola di cucina al Mercato ...

    31 Ott 2023

  • Giardino di Boboli

    Il Giardino di Boboli è uno dei parchi più belli di Firenze …

    ...

    12 Giu 2017