Firenze tassa di soggiorno

Firenze, tassa di soggiorno e casi di esenzione


Dal 1° luglio il Comune di Firenze ha istituito una tassa di soggiorno con deliberazione del Consiglio Comunale n° 230/33 del 20/06/2011.

Si applica sui pernottamenti a Firenze dei soli non residenti e per un massimo di 10 notti consecutive.
Per questa struttura ricettiva la tassa è applicata nella misura di Euro 4,00 a persona a notte.
Sono previste le seguenti esenzioni:
- i minori fino al compimento del decimo anno di età;
- i soggetti che assistono i degenti presso strutture sanitarie del territorio, in ragione di un accompagnatore per degente;
- i genitori, o accompagnatori, assistenti gli aventi età inferiore diciotto anni, ricoverati in complessi di degenza territoriali, per non più di due persone per paziente.

Il pagamento avviene al momento della partenza in Hotel.